Eurobarometro Europa: internet e ambiente le nuove parole d’ordine

mar 10

Il sondaggio dell’Eurobarometro per la Commissione Europea è uno spaccato perfetto delle abitudini dei cittadini del nostro continente.

Non ci sono solo economia, lavoro e salute nel sondaggio dell'Eurobarometro per la Commissione Europea. Il report contiene soprattutto informazioni importantissime sul modo in cui i cittadini europei vivono le loro esperienze quotidiane e concepiscono il mondo che li circonda.

Il primo grande nucleo tematico del sondaggio che merita di essere analizzato riguarda la protezione dell'ambiente e del clima, ritenuta da oltre il 90% degli intervistati importante o fondamentale. Stando ai dati emersi dall'indagine il 94% dei cittadini di tutti gli Stati membri concorda sul fatto che la protezione dell’ambiente sia importante, il 91% ha dichiarato che i cambiamenti climatici costituiscono un problema grave nell'UE e l’83% giudica la legislazione europea abbastanza adeguata ai fini della protezione dell’ambiente.

"I risultati di questa indagine non ci sorprendono - ha dichiarato Virginijus Sinkevičius, commissario per l’Ambiente, gli oceani e la pesca - Sono esattamente le preoccupazioni dei cittadini che vogliamo affrontare con il Green Deal europeo. Mi rincuora constatare che esiste un sostegno a favore dei cambiamenti fondamentali che ci apprestiamo ad apportare alla nostra società e alla nostra economia e che i cittadini vogliano essere parte attiva di questo cambiamento".

Un'altra sezione del sondaggio che merita attenzione è quella relativa ai pareri sull'utilizzo di internet. I dati dell'Eurobarometro riferiscono che il 40% degli accessi è legato alla sfera dell'entertainment, all'interno della quale rientra il gioco d’azzardo online, rappresenta dai siti di betting e dai casinò online AAMS.

La sezione,intitolata “L’atteggiamento degli europei nei confronti della sicurezza informatica”, contiene anche dati sui principali dispositivi che vengono usati per accedere a Internet e su quanto tempo gli utenti trascorrono in rete. Nel sondaggio si legge che il 76% degli europei naviga su Internet tutti i giorni e un ulteriore 9% vi accede spesso o di frequente. L'85% vi accede da smartphone, il 51% da laptop, il 41% da desktop ed il 35% da tablet.

La maggior parte degli europei accede a Internet per controllare la posta elettronica (80%), per informarsi (62%), per connettersi ai social network (62%), per comprare beni o servizi (55%), per “chattare” con i propri contatti (51%), oppure chiamare e videochiamare (41%). Il 40%, come accennato in precedenza, vi accede per intrattenersi con attività streaming video / audio e gioco d’azzardo online. Negli ultimi tempi il segmento ha registrato una crescita costante dei giocatori che preferiscono intrattenersi nei portali dedicati presenti in rete.

Nel 2018 la percentuale dei giocatori d’azzardo online europei si attestava al 23% rispetto al 21% del 2017.