Focus

Gioco online in crescita in Grecia e Spagna. L’Olanda lancia la policy rule per proteggere gli utenti

Il gioco d'azzardo online cresce in Europa grazie al boom tecnologico. In Grecia e Spagna, il GGR è aumentato rispettivamente dell'11,5% e del 15,14% nel primo trimestre 2024. In Olanda, nuove regole mirano a prevenire il gioco patologico.
Gioco online in crescita in Grecia e Spagna. L’Olanda lancia la policy rule per proteggere gli utenti

Il gioco online sta crescendo in tutta Europa a ritmo sostenuto e il merito va senza dubbio al boom tecnologico che stiamo vivendo. Diamo uno sguardo a ciò che accade negli altri Paesi europei.

Crescita del gioco d'azzardo in Grecia nel primo trimestre 2024

Il gioco d’azzardo in Grecia continua a registrare ottime performance anche nei primi tre mesi del 2024. A renderlo noto sono i dati pubblicati dalla Commissione per la Vigilanza e il Controllo del Gioco d’azzardo. Quest'ultima ha evidenziato come le scommesse sul mercato nazionale dei giochi (agenzie OPAP e società online VLT, casinò, lotterie e ippodromi) ammontano a 3,89 miliardi di euro, mentre le giocate (a lordo di vincite e bonus) hanno raggiunto i 10,85 miliardi. Questi dati segnano un incremento dell’11,5% rispetto al primo trimestre del 2023.

Un altro aspetto interessante arriva dall'analisi del GGR nel periodo gennaio-marzo 2024. Nel periodo preso in considerazione gli operatori online hanno fatto registrare un GGR di 234,36 milioni, con una crescita del 9% rispetto ai 215,182 milioni dello scorso anno. La buona salute del mercato online è sottolineata anche dalla richiesta di concessioni da parte di operatori stranieri. Nel 2021 i casinò online con licenza erano 15, mentre oggi sono 19 e altri spingono per entrare, tra questi diversi casinò online che operano anche in Italia.

Oltre al gioco online, anche quello terrestre segna un incremento significativo rispetto al 2023. Tra gennaio e marzo 2024, infatti, il GGR ha raggiunto 58,14 milioni contro 53,71 milioni di euro dell'anno precedente.

Crescita del numero di utenti del gioco online in Spagna: +15,21%

Anche in Spagna si sta assistendo ad un incremento del gioco online. Nel paese iberico, il GGR del 1° trimestre è stato pari a 350,69 milioni di euro con un aumento dell’11,23% su base trimestrale e del 15,14% su base annua. In crescita risultano essere anche i depositi e prelievi dei giocatori. I loro tassi di variazione sono aumentati rispetto all'anno precedente, rispettivamente del 15,85% e del 13,90%. Anche rispetto all'ultimo trimestre de 2023 si assiste ad un incremento, seppur meno marcato. Infatti, i depositi crescono del 5,61% e i prelievi dello 0,72%.

L'aspetto più significativo sul gioco online è però il numero di utenti. In questo caso, la crescita che si registra, confrontando gli ultimi due trimestri, è del 15,21%.

Nuove regole della Ksa per un gioco online più sicuro

Se in Grecia e in Spagna il gioco online aumenta, in Olanda crescono i giocatori affetti da gioco patologico. Secondo una ricerca dell'’Online Gambling Barometer 2024 sul gioco online olandese, quasi la metà dei giocatori a rischio non è disposta a rendere pubbliche spesa e vincite al gioco d’azzardo online. Secondo la ricerca, oltre il 40% dei giocatori a rischio sarebbe disposto a passare a un provider in cui non deve impostare un limite di giocate, il che si traduce in una crescita del gioco illegale.

Uno dei problemi maggiori con cui si trovano a fare i conti i legislatori è la scarsa riconoscibilità del gioco online legale. Dallo studio, infatti, risulta che il 68% dei giocatori non è in grado di distinguere tra l’offerta legale e quella illegale. Tuttavia, la situazione attualmente è sotto controllo, dato che il 95% degli olandesi che a volte gioca in rete lo fa presso un fornitore di gioco d’azzardo online con regolare licenza. Lo scopo finale del legislatore è però quello di portare anche i circa 90.000 olandesi che giocano nei casinò illegali verso i circuiti legali. Attualmente i primi dati del 2024 mostrano che per la prima volta il numero di giocatori a rischio tra i giovani adulti, che era aumentato nel 2023, è rimasto stabile nel 2024.

Per prevenire i rischi relativi al gioco patologico la Gaming Authority (Ksa) dei Paesi Bassi ha modificato la Policy Rule sul gioco responsabile facendo un grande passo avanti verso la realizzazione di un mercato del gioco d’azzardo online più sicuro. Sono stati infatti introdotti l’obbligo di «monitoraggio in tempo reale» e la fissazione di un limite di deposito finanziario. Queste nuove norme entreranno immediatamente in vigore, responsabilizzando di più i gestori online.

Le norme prevedono che, quando si depositano 300 euro (da parte di giovani adulti di età compresa tra 18 e 24 anni) o 700 euro (da parte di persone di età pari o superiore a 24 anni), il fornitore ha l'obbligo di verificare la fattibilità economica del giocatore prima di consentire loro di depositare ulteriormente. Se il giocatore non verrà giudicato idoneo il fornitore dovrà bloccare ulteriori depositi per quel mese solare. Ciò significa che il casinò online è chiamato a vigilare e analizzare i dati in tempo reale, segnalando il giocatore entro un'ora se avrà il sospetto di partecipazione smodata o di dipendenza dal gioco d’azzardo. Si tratta di una norma che porta il KSA a dare un ulteriore giro di vite al gioco d'azzardo illegale, proteggendo maggiormente gli utenti.

Natalia Chiaravalloti photo

Natalia Chiaravalloti

: Copywriter Gambling Expert

Copywriter specializzata e correttrice bozze. Da quasi 10 anni si occupa di della revisione di contenuti legati al gambling e nell'analisi di casinò online.