La febbre dell'affiliazione nel gambling negli Stati Uniti

data di creazione: feb 12
Scritto da Alessandra Santoro

Gioco, iGB Affiliate London: 42% dei registrati sono professionisti operanti in USA, mercato in forte crescita

L’iGB Affiliate London è un evento dedicato al mercato delle affiliazioni che si terrà il 13 e 14 aprile 2022, dopo un’assenza di ben due anni a causa del Covid. Si svolgerà nel corso della ICE London, il più grande evento mondiale del settore del gioco d'azzardo b2b, che si terrà all'ExCeL Exhibition Center di Londra. L’obiettivo è mettere in contatto gli affiliati mediante un’esperienza di igaming durante la quale sarà offerta l’opportunità di incentivare il networking e la lead generation aziendale. Saranno inoltre forniti contenuti e apprendimento.

Secondo la European Casinò Association, l’appuntamento rappresenta una grande occasione per il settore. Vi sarà infatti l’opportunità di riunire il settore dei casinò terrestri dopo un lungo periodo di assenza.

Espositori e sponsor di 29 nazioni riempiranno tre padiglioni, siglando un aumento rispetto al 2020

Secondo i dati pubblicati lo scorso gennaio, saranno in molti a prendere parte all’iGB Affiliate London, che si preannuncia più ricco rispetto al 2020. Confermata la partecipazione di espositori e sponsor di 29 nazioni, che si contenderanno ben tre padiglioni per una superficie di circa 6.265mq, superiore del 28%, rispetto alla precedente edizione fisica. Gli sponsor e gli investimenti, ad oggi, registrano un aumento del 5% rispetto al 2020, a dimostrazione del fatto che l’industria nutre profonda fiducia nel marchio iGB.

Ulteriori dati recentemente rilasciati da Clarion Gaming, organizzatori dell’evento, rivelano che il 42% di coloro che si sono registrati all’iGB Affiliate London, è rappresentato da professionisti del settore che operano negli Stati Uniti. Gli Usa rappresentano la nuova frontiera del gambling, visto l'ampio bacino di utenti e un processo di regolamentazione del gioco in corsa d'opera. L'Inghilterra e l'Italia sono due modelli da osservare con attenzione, visto il blasone dei due mercati e le fitte relazioni tra gli operatori di casinò online e scommesse sportive con gli affiliati.

Mercato statunitense in forte crescita: previsto aumento ricavi del +200%

Naomi Barton, direttore del portafoglio responsabile di iGB Affiliate, ha così commentato i dati: “Sono lieta che le cifre finora siano positive, sia per i nostri espositori che per le comunità di visitatori. Stiamo monitorando comodamente in anticipo i dati pre-reg, il che rappresenta una notizia positiva per gli oltre 160 espositori già confermati per iGB Affiliate London, che occuperanno 6.265 mq di superficie netta in tre padiglioni di ExCeL London. Il mercato degli affiliati è ottimista per l’anno a venire e non vedo l’ora di ripetere la positività che tutti abbiamo sperimentato a iGB Affiliate Amsterdam e iGB Live! messo in scena cinque mesi fa”.

Barton ha concluso ribadendo quanto sia importante per il settore avere la possibilità di confrontarsi in eventi come questo, sottolineando anche il forte impatto del mercato statunitense: “Eventi come iGB Affiliate London servono a riflettere le dinamiche dei settori industriali. I dati del principale partner di dati di iGB H2 Gambling Capital prevedono una crescita del 200% dei ricavi totali indirizzabili per gli affiliati in Nord America nei prossimi cinque anni, rispetto alla cifra globale del 68%. Aggiungete i nuovi stati lanciati o lanciati come NY che aveva puntato un miliardo di dollari in 16 giorni e si ottiene l’immagine di un mercato estremamente vivace”.

LEGGI ANCHE: Il 47% delle imprese di giochi e scommesse ha chiesto prestiti per la riconversione delle proprie attività