La storia del Daily Fantasy Sport

nov 11

Il Daily Fantasy Sport ha conquistato il mondo in poco meno di 70 anni. I primi successi sono stati raccolti nella città di San Francisco in seguito ai progressi tecnologici realizzati nella Silicon Valley californiana che ha consentito a DraftKings e FanDuel di inserire Coca-Cola e Pepsi nel nuovo mercato delle scommesse sportive; un mercato dal valore di 4 miliardi di dollari. Il fatto che FanDuel abbia le sue basi in Scozia, mette inoltre in evidenza che il DFS non è solo un fenomeno americano. Anzi, con i grandi colossi del settore in procinto di avviare il loro business nel Regno Unito, la conquista globale sembra destinata a realizzarsi prima della fine del decennio.

Le tappe storiche del DFS

1940: Gls introduce in Europa il primo precursore di Fantasy Baseball.

1950: L'ex Oakland Radier, Bill Winkenbach, crea il Fantasy Golf, il primo riconosciuto Fantasy Sport.

1960: William Gamson, sociologo dell’Università di Harvard, crea la prima Fantasy Baseball League.

1962: Bill Winkenbach fonda la prima Lega ufficiale di Fantasy American Football .

1963: George Blanda è il primo giocatore draftato nel Fantasy Football.

1988: 500000 americani giocano ai Fantasy Sport.

1989: Il giornalista di Fantasy Baseball, John Benson, crea il primo simulatore Fantasy Draft. Fantasy Sport Magazine lancia la prima pubblicazione di Fantasy Sport.

1991: Andrew Wainstein introduce il Fantasy Football in gran parte dell'Europa.

Gennaio 1994: “Fantasy Football League” presentato da David Baddiel e Frank Skinner, va in onda su BBC2

1994: Da un milione di giocatori nel 1991, cresce a tre milioni il numero di persone che seguono il Fantasy Sport.

1995: Molson Breweries lancia sul web il sito di “Fantasy Ice Hockey”, il primo a comparire su Internet.

2002: Alcune ricerche rilevano che i giocatori di Fantasy Sport trascorrono più tempo a guardare NFL rispetto ai soliti fans.

2003: 15 milioni di persone giocano al Fantasy American Football.

2003: Il Fantasy Sport registra un giro d’affari di 1,5 miliardi di dollari.

2007: Il Fantasy Sports è fondato e riconosciuto come la prima entità di Daily Fantasy Sports del mondo.

2008: La “Montana Lottery” diventa la prima società di gioco d'azzardo ad offrire scommesse di Fantasy Sports.

2009: La FanDuel di Edimburgo lancia le previsione di gioco del mercato HubDub

2012: L’operatore di Daily Fantasy Sport, DraftKing, viene lanciato a Boston.

2013: La MLB investe su DraftKing (non si sa a quanto ammonta l’investimento). E’ stato il primo sport professionistico ad investire in DFS.

2014: DraftKing e FanDuel offrono garanzie annuali di sponsorizzazione alla NHL e NBA.

Aprile 2015: La NFL autorizza gli operatori DFS a firmare accordi di sponsorizzazione con le sue squadre. FanDuel raggiunge accordi con ben 16 franchising.

2015: La NCAA proibisce ai suoi atleti di giocare ai DFS alimentando così le discussioni sul fatto che tale pratica deve essere considerata come gambling piuttosto che come gioco di abilità.

Giugno 2015: Il valore di DraftKing è stimato sull'rdine di un miliardo di sterline.

Luglio 2015: Il New York Times e il Wall Street Journal si riferiscono a DFS come gambling all’interno di un loro servizio. FanDuel raggiunge una valutazione sul mercato pari a 1 miliardo di dollari.

Agosto 2015: DraftKings ottiene la licenza per operare in UK.

Settembre 2015: DraftKings e FanDuel concentrano la loro attenzione sull’eSports. FanDuel acquisisce AlphaDraft, mentre DraftKings si occupa delle gare di League of Legends.

Settembre 2015: DraftKing e FanDuel controllano il 95% del mercato dei DFS.

6 Ottobre 2015: Il procuratore generale di New York avvia un'indagine su FanDuel e DraftKings, basandosi su alcune informazioni riservate fornite da alcuni dipendenti.

14 Ottobre 2015: L’FBI avvia un’indagine nei confronti di DraftKings e FanDuel.

16 Ottobre 2015: Il Nevada vieta i DFS considerati come una forma di gambling non autorizzato.

30 Ottobre 2015: FanDuel e DraftKings affrontano una causa legale portata avanti da Pierre Garcon dei Washington Redskins.

Giugno 2016: Il dibattito sul fatto se il DFS deve essere considerato gioco d’azzardo continua. Il DFS è attualmente legale in soli otto stati americani.

2020: Il DFS potrebbe arrivare a toccare la cifra di 4 miliardi di dollari entro la fine del decennio.