Le nuove tendenze nel settore del gambling online

set 10

L’industria del gioco d’azzardo continua a registrare una crescita costante in ogni angolo del mondo. Lo sviluppo delle nuove tecnologie applicate al mercato dei casinò, delle scommesse sportive retail, e soprattutto all’online, ha contribuito in maniera determinante a questa crescita.

Sorgono continuamente nuove tendenze cui gli operatori cercano di adattarsi per mantenersi al passo con i tempi e per soddisfare le continue richieste dei players. Esistono inoltre alcuni aspetti cui bisogna prestare particolare attenzione relazionati al futuro del settore. Gioco mobile, Virtual Reality e Bitcoin sono tra i principali fattori che domineranno il panorama dell’industria del gioco nel prossimo futuro.

L’avvento del mobile gaming

Dire che il mobile gaming rappresenta il futuro del gambling online potrebbe apparire come un clichè. Ma è questa la realtà dei fatti, poiché i dispositivi mobili sono entrati a far parte della vita quotidiana delle persone rappresentando una tendenza irreversibile.

Lo sviluppo di queste tecnologie riveste una fondamentale importanza per tutti: operatori, sviluppatori e fornitori di gioco d’azzardo, sia nella rete fisica che online. Questi cercano costantemente di ampliare l’offerta dei giochi al fine di intrattenere i clienti rispondendo alle loro crescenti esigenze.

Da una pubblicazione intitolataGlobal Online Gambling and Betting Market 2014” entro il 2018 il settore crescerà con percentuali a due cifre raggiungendo oltre il 40% del mercato totale del gioco d’azzardo. L’industria del gioco d’azzardo mobile avrà un valore di 100 miliardi di dollari entro tale periodo. Dai risultati riportati nella relazione emerge che i dispositivi mobili sono sempre più utilizzati per accedere ai siti di gioco e che la crescita del gambling online ha contribuito al consolidamento delle società che offrono soluzioni di iGaming. Il report riferisce inoltre che alcuni siti di casino online hanno registrato un aumento dei loro ricavi totali grazie ai proventi derivanti dai dispositivi mobile.

Un altro fattore importante è stata la recente tendenza di fusioni e acquisizioni delle società di gioco online, ad esempio Amaya Gaming Group (produttore di giochi tra cui slot machine e video poker) che ha acquisito la società madre di Full Tilt Poker e PokerStars.

L’Europa rappresenta il più grande mercato di gioco online con numerose giurisdizioni che hanno optato per la regolamentazione dei propri mercati: tra questi il Regno Unito, la Francia, la Spagna e naturalmente l’Italia.

Lo scorso anno Juniper Research ha pubblicato uno studio dedicato allo sviluppo del settore del gioco online nei prossimi 5 anni. La crescita dell’industria è stata attribuita ad alcuni fattori principali. Il primo ha a che fare con l’aumento dell’uso dei dispositivi mobile e il crescente numero di download delle app. E’ inoltre aumentata anche la disponibilità di 3G, 4G e Wi-Fi. Un’altra tendenza è la fornitura delle opzioni di gioco online: sono molti gli operatori terrestri che tendono ad offrire i propri servizi anche attraverso i propri siti gioco.

Secondo le stime di Juniper Research 553,8 miliardi di dollari saranno puntati entro la fine del 2017. Nel 2021 questa cifra potrebbe salire fino a 946 miliardi di dollari.

Virtual Reality e gambling online

Parlando di sviluppo tecnologico, non si può non menzionare una delle più moderne soluzioni adottate per il gambling online. Virtual Reality, (VR), è una tecnologia che utilizza cuffie speciali, a volte in combinazione con ambienti e spazi fisici al fine di creare un mondo virtuale il più vicino alla realtà.

Negli ultimi tempi la domanda di questo tipo di intrattenimento nel settore del gioco d’azzardo online è cresciuta notevolmente. Gli analisti di Juniper Research ritengono che questa tecnologia sarà molto utile per l’industria poiché favorirà un ulteriore coinvolgimento dei clienti.

SlotsMillion, il primo casinò VR, si è occupato di recente dello svolgimento di una ricerca dalla quale è emerso che il 92% delle persone coinvolte conosce il termine Virtual Reality; il 23% si è cimentata nell’utilizzo di questa tecnologia che ha maggiore successo tra le persone di età compresa tra 18 e 34 anni. Il 24% degli intervistati tra 25 e 54 anni e il 10% di quelli di più di 55 anni hanno provato la VR. Il 60% delle donne e il 72% degli uomini ha dichiarato di essere interessato a questo tipo di gioco. Circa il 30% degli uomini e il 18% delle donne l’hanno già provato.

Dalla ricerca di SlotMillion, emerge che circa 171 milioni di persone useranno Virtual Reality entro il 2018 e che i ricavi generati da questi prodotti toccheranno la cifra di 4,6 miliardi di dollari entro la fine del 2017. Le entrate dal VR software balzeranno del 3.000% entro il prossimo anno e 28 milioni di persone compreranno prodotti VR.

Uso di bitcoin

La moneta elettronica Bitcoin creata nel 2009 da Satoshi Nakamoto non è l’unica criptovaluta peer-to-peer, ma è forse quella più diffusa e riconosciuta come metodo di pagamento da diversi siti web. Basata sul protocollo proof-of-work, utilizza un base di dati distribuita attraverso una rete composta da diversi nodi che tracciano le transazioni.

Bitcoin ha acquisito nel corso del tempo popolarità diventando una delle forme di pagamento più diffusa. In crescita il numero di casinò online che accettano Bitcoin. Quando si effettua un deposito utilizzando la criptovaluta, i bitcoin vengono convertiti in una valuta standard e il deposito viene elaborato in modo simile a quello effettuato tramite un portafoglio elettronico o carta di debito.

Vantaggi Bitcoin

Sono diversi i vantaggi dell’uso di bitcoin per le transazioni sui siti di casinò. Non ci sono fornitori terzi e i dati personali e finanziari sono tenuti al sicuro. Inoltre, non si potranno verificare i problemi di addebito riscontrati dagli utenti delle carte di credito. E’ possibile utilizzare il bitcoin in giurisdizioni dove le istituzioni bancarie non effettuano transazioni. I depositi e i prelievi sono immediati e non sono soggetti a tassazione.

Svantaggi Bitcoin

Molti dei casinò che accettano Bitcoin non sono autorizzati dagli enti regolatori delle giurisdizioni in cui operano. Ciò significa che la sicurezza e l’integrità non possono essere garantiti in nessun modo. Il numero di casinò che usano i bitcoin sono pochi. Trattandosi inoltre di una valuta volatile, i suoi tassi di cambio possono cambiare rapidamente e potreste subire delle perdite. Alcuni siti elaborano i prelievi tramite bitcoin manualmente per questioni di sicurezza e ciò può causare ritardi.

NetBet è stato il primo operatore di gioco d’azzardo britannico ad aver incluso il Bitcoin nella sua lista di metodi di pagamento. La decisione è stata sostenuta dal fornitore di servizi di pagamento Bitpay che aiuterà i giocatori a usare la criptomoneta, elaborando i loro depositi e prelievi sul sito di NetBet. Bitpay lavorerà a stretto contatto con l’operatore per garantire il pieno rispetto delle esigenze dell’ente regolatore del Regno Unito, cioè la UK Gambling Commission.

Tale esempio vuole dimostrare che sia gli operatori che le autorità di regolamentazione si dimostrano abbastanza flessibili in riferimento alle ultime tendenze del mondo del gioco d’azzardo online. Un approccio che vuole dimostrare quanto è loro intenzione mantenersi al al passo con gli sviluppi del settore.