Poker e Movida: Barcellona teatro della 100esima edizione dell'EPT

ago 10

Barcellona è da sempre una delle mete turistiche più ambite dai visitatori di tutto il mondo. Ogni anno milioni di persone vengono catapultate in una realtà anomala, dove le atmosfere tipicamente catalane si mescolano a quell'aria di città internazionale che solo Barna è in grado di offrire in tutto il Mediterraneo.

Dalle stranezze artistiche della Casa Batllo e della Pedrera alla viste mozzafiato del Tibidabo e Pedralbes, dall'alto di Parc Guell alla Sagrada Familia, l'architettura della città è quanto di più spettacolare e ibrido visto in Europa, una contaminazione di stili che lascia quasi sempre senza parole i suoi visitatori. L'Avinguda Diagonal, un vialone che taglia in due la città, è l'elemento che fa da spartiacque tra due differenti stili: la vita rilassante di Gracia e St. Gervasi e la movida sfrenata del quadrilatero di quartieri composto da Born, Raval, Poble Sec e Barceloneta.

Proprio quest'ultima è divenuta progressivamente nel tempo il simbolo degli eccessi giovanali e allo stesso tempo il luogo di incontro delle famiglie catalane, che la animano dalle prime ore del mattino fino a notta inoltrata, una ventiquattro ore nostop di musica, sole, relax e sport.

A qualche centinaio di metri dalla Barceloneta sorge il casinò di Barcellona, che dal 16 al 27 agosto prossimi farà da cornice alle celebrazioni per lo centesima edizione dall’European Poker Tour, il circuito di poker più ricco e prestigioso del vecchio continente. Gli organizzatori del brand PokerStars hanno deciso di uscire dalle sale del Casinò della città catalana, ubicato a pochi passi dal Port Olimpic, per regalare un evento unico ed irripetibile a players e curiosi. Dopo aver studiato attentamente le tendenze più in voga del momento nel paradiso della Costa Brava hanno redatto un programma che prevede delle attività inedite per una rassegna internazionale di poker: un tour della città, dei contest sui social media, numerosi tornei di qualificazione al tavolo principale, eventi live con i protagonisti del cirucito europeo fino ad un party all’insegna della musica internazionale che avrà come assoluto protagonista Roger Sanchez, uno dei più noti DJ e produttori musicali del palcoscenico mondiale, che terrà un DJ set di tre ore.

Il party, inserito di diritto tra gli “eventi dell'estiu”, scatterà alle 22.30 del 20 Agosto al Teatre Principal, un teatro del 19° secolo che si trova nel cuore delle Ramblas, ristrutturato negli ultimi anni per ospitare i migliori eventi in città.

Poker e movida andranno a fondersi in un'unica cosa nelle strade della capitale catalana, due elementi che hanno in comune due degli assiomi base del tavolo verde, ovvero l'adrenalina e il saper cogliere l'attimo fuggente.