Ad agosto volano i casinò e le scommesse sportive online, in calo poker cash e a torneo

set 01

Mese di agosto assolutamente positivo per il mondo del gambling, con una spesa complessiva di 77 milioni di euro per il poker a torneo, poker cash e casinò online. Un dato che conferma una crescita di circa il +15,1%, a fronte dei 66,9 milioni di euro spesi nell'agosto del 2018.

Più dettagliatamente i casinò online hanno registrato una spesa di 67,1 milioni di euro, crescendo del 18.8% rispetto ai 56,5 milioni dell’agosto passato. Il poker a torneo, invece, ha registrato un calo del -4,5%, passando dai 4,8 milioni di spesa ai 4,6.

In totale, però, nei primi otto mesi dell’anno attualmente in corso, il mercato ha registrato una spesa netta di 629,7 milioni di euro, crescendo del +12,9% rispetto al periodo dello scorso anno (557,8 milioni spesi tra gennaio ed agosto 2018, n.d.r). Aumenta, invece, sempre più il casinò online, passato da 458,8 milioni ai 537,4 di quest’anno. Calano, come dicevamo, il poker a torneo (-4,6%) e poker cash (-9,5%).

L’andamento delle scommesse sportive online ad agosto 2019

Cresce, nel mese di agosto, anche la spesa nel segmento delle scommesse sportive online. Nel mese da poco conclusosi la spesa è stata infatti pari a 56,3 milioni di euro, crescendo vertiginosamente del +12,6% rispetto ai 50 milioni dell’anno precedente.

Principe incontrastato del mercato resta sempre Bet365, con una raccolta di 189 milioni di euro circa. Seguono, a ruota, Eurobet (53,9) e Snaitech (53,2). Per quel che concerne la spesa, invece, in calo le quote del mercato nel paragone tra agosto 2018 ed agosto 2019 sia di Bet365 (-13,8%), ma anche di William Hill (addirittura -21,9%) e persino di 888 (che scende del -18,8%).