Slot Machine AAMS: un anno di successi

dic 08

Ormai è passato un anno da quando le slot machine online sono diventate legali nei casino AAMS. L'introduzione delle tanto attese "macchinette mangiasoldi" era atteso come una manna dal cielo dai vari operatori già in possesso di licenza AAMS e non solo. Le slot infatti sono di gran lunga il gioco preferito dai giocatori virtuali, attratti dalle sempre diverse tematiche e funzioni speciali rispetto a giochi tradizionali come Roulette e Blackjack, e questi motivi le rendono il fiore all'occhiello, oltre alla categoria di punta, di ogni operatore che si rispetti.

A partire dal 3 dicembre 2012, le slot machine si sono prese senza discussione il ruolo di protagonista di ogni casinò, favorendo, come è facile capire, l'ingresso di nuovi operatori nel mercato legale italiano, come ad esempio Casino YES e 32 Red, da settembre sponsor ufficiale del Bologna Calcio. Per farvi capire la natura del successo di questa categoria di giochi, basta citare qualche numero: nei primi giorno dalla data di legalizzazione, la spesa girava sui 3,4 milioni di euro giornalieri, con payout, ovvero vincite pagate ai giocatori, di circa 3,2 milioni di euro.

Le slot machine disponibili a partire dalla data di lancio non erano moltissime, ma dopo 12 mesi, complice una intensa collaborazione tra le case produttrici di giochi e AAMS, i giochi rilasciati sono aumentati e sono tuttora in continuo aumento mese dopo mese. L'offerta non è ancora la stessa dei casino presenti nei mercati non legalizzati, ma di certo quelli offerti dagli operatori italiani sono sicuramente quelli di più successo, basti citare Book of Ra e Pixies of the Forest. Cosa manca ancora ai casinò italiani per essere competitivi invece sono i jackpot milionari, ancora non previsti dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, che ormai da anni regola il gioco nel Bel Paese.