Video poker, quando l'errore è dietro l'angolo

dic 27

Il video poker è un gioco che si sta sempre più diffondendo nei casinò, ma anche nel mondo del gambling online e mobile, ormai vero e proprio traino del settore. La sua particolarità consiste nel fatto che l'avversario non è un altra persona, ma bensì una macchina. Questo toglie quella caratteristica del contatto umano, tipica dei giochi di carte come il poker.

Ne esistono di varie tipologie. Tra le più diffuse ci sono il Deuces Wild, dove i due valgono come i jolly, il Jack or Better, dov'è fondamentale avere una coppia di Jack per poter vincere, e il Joker Wild, in cui il jolly, incluso nel mazzo, può assumere il valore di qualsiasi carta. Insomma, ce n'è davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze.

Il video poker è e rimane comunque un gioco vecchia scuola, che è riuscito a conquistare e a mantenere un alto tasso di popolarità, come dimostra il successo sulla rete di titoli come Vegas Joker Poker o 3X Deuce Poker. Questo è, senza alcun dubbio, dovuto alla sua semplicità, alla sua facilità e alla sua dinamicità. È possibile giocare gratis oppure spendendo delle cifre molto piccole e irrisorie. Insomma, un divertimento e un hobby a basso costo.

Un vademecum utile per chi si avvicina al videopoker

Ciò che va detto però è occorre essere molto abili, capaci e conoscere a menadito e in maniera perfetta tutte le regole. Se si hanno tutte queste caratteristiche le possibilità di vincita sono davvero molte buone. Al contrario vi è un'altissima probabilità di incappare e inciampare in errori pressoché stupidi e banali. Ovviamente non si dovrebbero mai puntare dei soldi in un gioco di casinò se non si è in grado di capire ciò a cui si va incontro e ciò che si sta facendo. Ma questo purtroppo, a volte, può accadere. Anche per una semplice voglia di mettersi alla prova. Per esempio, si può scegliere il tipo sbagliato di gioco. La cosa migliore da fare è quella di cercare giochi senza house edge, ossia, in parole povere, senza il vantaggio che il casinò ha nei confronti del giocatore. Sempre meglio evitare tutto ciò. Anche perché, senza alcun dubbio, l'obiettivo è quella di giocare una partita che sia il più equa possibile.

Insomma, ciò che è certo è che l'errore può sempre essere dietro l'angolo. Una volta che si hanno le cinque carte in mano, l'abilità sta nel decidere quali tenere. É chiaro che ogni video poker richiede una strategia e una tattica differente, ma in ognuno di essi bisogna essere in grado di comprendere l'utilità delle cosiddette carte sostitutive. Uno sbaglio da non fare è quello di non utilizzarle e di sprecare così una buona opportunità di vittoria. Inoltre è molto importante capire la classificazione del poker. Si consiglia soprattutto di giocare con i gettoni maximum, perché questo darà più valore alla vincita rispetto a un numero minore di gettoni. Nell'esempio di una Scala Reale, può significare la differenza tra 800/1 e 250/1. Quindi è importante capire come un piano di puntata possa alterare le probabilità in maniera drastica. Insomma, sembra essere un qualcosa di davvero molto complicato. Ciò che conta è allenarsi e prenderci la mano. Poi la sfida con la fortuna può partire.