La Gambling Commission lancia strategia nazionale per ridurre i danni dal gioco

apr 01

Advisory Board for Safer Gambling (Absg). È la nuova denominazione del comitato consultivo indipendente della Gambling Commission del Regno Unito, prima Responsible Gambling Strategy Board (Rgsb). Il cambio è stato annunciato in vista della pubblicazione della nuova strategia nazionale per ridurre i giochi d'azzardo che sarà lanciata il prossimo 25 aprile.

La Gambling Commission si avvarrà della collaborazione e consulenza dell'Absg mentre lavora alla nuova strategia nazionale che mira a prevenire e ridurre i danni legati al gioco centrando l’attenzione sulla sicurezza dei consumatori.

"Sono lieta di portare avanti il ​​lavoro in questo entusiasmante momento di cambiamento. Il nostro nuovo nome riflette la necessità di una maggiore chiarezza sui ruoli di tutti nella consegna della nuova strategia.I danni legati al gioco d'azzardo sono giustamente riconosciuti come un problema di salute pubblica e accolgo con favore la nuova strategia della Gambling commission con la sua forte attenzione sia alla prevenzione che alle cure”, ha dichiarato la nuova direttrice del board Anna van der Gaag.

Neil McArthur, amministratore delegato della Gambling Commission, sottolinea l’importanza di spostare l'attenzione da “gioco responsabile” a “gioco più sicuro”.

Il gioco responsabile suggerisce che il singolo cliente sia principalmente responsabile di mantenersi al sicuro. Concentrandosi su un gioco più sicuro, vogliamo sottolineare che gli operatori del gioco hanno un chiaro obbligo di proteggere i loro clienti”, afferma McArthur.

Lavorando nell'ottica della tutela degli interessi dei consumatori, in questo modo la Commissione si aspetta che gli operatori intervengano per rendere gioco sicuro e per proteggere i giocatori a rischio. Al fine di prevenire danni ai consumatori e al pubblico, si aspetta che i consumatori ricevano maggiori informazioni sul gioco d’azzardo e sui suoi rischi, una strategia simile a quella adottata dai casinò online AAMS in Italia

La strategia inglese mira inoltre a migliorare le norme nel mercato del gioco d’azzardo attraverso accordi efficaci e indipendenti per risolvere i reclami e le controversie con i consumatori.