La gamification nelle slot machine, nei casinò live e negli eSports

data di creazione: dic 13
Scritto da Alessandra Santoro

Da quando Jesse Schell sdoganò il termine «gamification», questa tecnica si è fatta strada sia nel mondo del lavoro che nel settore del gioco d'azzardo. Come ormai sanno tutti, la gamification altro non è che il meccanismo che porta al coinvolgere le persone a provare più divertimento e partecipazione nelle attività quotidiane attraverso il gioco.

Che relazione esiste tra Gamification e Millennials ?

La gamification è una tecnica usata sia nel mondo del lavoro che in ambito ludico. Senza dubbio chi ne capisce maggiormente le dinamiche sono i millennials cresciuti a pane e videogiochi. Una volta che questi sono entrati nel mondo del lavoro, hanno iniziato a ricreare gli stessi meccanismi dei videogiochi per coinvolgere il pubblico all’interno delle dinamiche aziendali. Questo sistema di ricompense, ormai presente anche nelle slot machine online, ha aumentato la produzione di molte aziende e spinto i dipendenti ad aumentare le proprie prestazioni in vista di un maggior benessere personale che, dunque, andava al di là del salario percepito. Una delle aziende che ha fatto della Gamification il suo punto di forza è la Nike che ha sempre mirato a fidelizzare e catturare nuova clientela con campagne pubblicitarie ad hoc che mirassero prima di tutto al benessere e alla salute dei suoi membri.

Gioco d'azzardo: la gamification nelle slot machine

Un altro settore che ha sfruttato molto la Gamification è quello del gioco d'azzardo. L'esempio più calzante è legato alla costruzione delle attuali slot machine con soldi veri che si avvicinano sempre più ai videogames. L'accuratezza grafica, le musiche pensate per coinvolgere il giocatore e avvisarlo di una eventuale vincita o di un bonus, la divisione del gioco in livelli e il moltiplicarsi di bonus per ogni obiettivo raggiunto vanno letti in questa direzione. Il giocatore si sente più gratificato e coinvolto all'interno del gioco e ciò lo spinge a provare quei prodotti. Ormai la linea tra slot e videogames è diventata molto sottile al punto che, numerosi titoli nati per i computer o piattaforme di gioco, sono ora diventati slot machine di livello internazionale

Il rovescio della medaglia di questo sistema è che, in soggetti particolarmente suggestionabili, la gamification potrebbe avere effetti distorsivi, portandoli ad avere dei problemi con il gioco. Per questo motivo le aziende produttrici di slot hanno effettuato pesanti investimenti nel settore dell’AI (Intelligenza Artificiale), soprattutto nell’ambito del machine e deep learning. In questo settore algoritmi avanzati permettono di individuare quei comportamenti tra gli utenti che possono sfociare in dipendenza o non essere positivi e di prevenirli, sistemi adottati con successo da diversi casinò online italiani.

La gamification nei casinò live e gli eSports

Un altro meccanismo di gamification che sta andando per la maggiore è lo sviluppo del casinò live. Questa nuova tipologia di gioco permette al giocatore di sedersi ad un vero tavolo verde con veri dealer e di interagire con utenti reali, grazie alla tecnologia streaming e ad un live chat in tempo reale. Tutto ciò di cui ha bisogno è una web cam. Attraverso il live casinò il giocatore vive un evento come se fosse reale e viene invogliato a giocare perchè oltre all'aspetto ludico in sé, si trova coinvolto nella sfida con altri giocatori. In questo caso l'aspetto ludico si mischia con quello sociale.

Discorso simile è legato al mondo degli eSports, prodotti che sono sempre più sdoganati dai casinò online, che dimostrano come il gioco sia divenuto una realtà sociale. L'accuratezza della grafica di questi contribuisce ad aumentare l'alto livello di realismo e a far immedesimare ancora di più il giocatore all'interno del gioco stesso.

Il risultato di questi nuovi prodotti è un settore in forte crescita con sempre nuovi utenti che si affacciano a questo mondo. Il futuro di questo settore sta nell'aumento dell'accuratezza dei giochi e nella semplificazione delle loro funzioni in modo da renderli accessibili anche ai gamers meno esperti.