Protezione dei dati nei casinò online: la battaglia in corso contro frodi e hacker

Ultimo Aggiornamento 4 set 2023

Nel settore dei giochi, i dati sono un tesoro. Come uno scrigno di monete d’oro, questi sono incredibilmente preziosi per le aziende e lo avevamo già anticipato nel lontano 2018.

Dal momento in cui si registrano per la prima volta, i giocatori sono tenuti a fornire informazioni personali dettagliate, rendendo l’attività di gioco stessa una calamita per i big data. Informazioni sui protagonisti, ricerche di mercato, sondaggi e rapporti di settore aiutano gli operatori ad analizzare le esigenze del loro pubblico target, il potenziale di nuovi mercati e l'opportunità di investimenti o espansioni aziendali. Sfortunatamente, tutte queste informazioni sensibili li rendono un obiettivo primario per hacker, truffatori e truffatori.

Oggi, i marchi di iGaming (principalmente i casinò online e le piattaforme di betting) hanno bisogno di sicurezza a più livelli: di base, informatica e oltre. Quest’ultimo tipo di minaccia è classificato come “rischio operativo” da Slotegrator Academy che si è occupata dei diversi tipi di rischi che i marchi di iGaming devono affrontare, il che significa che gli operatori necessitano di una serie di politiche e procedure per combatterli attivamente.

Ma quali sono gli attacchi informatici più popolari oggi?

Frode sull'account: questo è un modo molto popolare per rubare informazioni personali e denaro. Una volta che un hacker riesce ad accedere all'account di un giocatore (ad esempio, se la sua password è debole), può fare quello che vuole con i fondi del giocatore.

Furto d'identità: questo tipo di frode può essere disastroso per il giocatore. Oltre a sfruttare tutte le vincite e i bonus accumulati sul tuo conto, il furto di identità è un problema serio che può avere conseguenze di vasta portata nel mondo reale.

Abuso di bonus: utilizzando identità false, rubate o addirittura prese in prestito, gli utenti che abusano dei bonus aprono nuovi account, richiedono i loro bonus, vengono pagati e scompaiono. Segnali rivelatori (come indirizzi IP e indirizzi postali non corrispondenti) possono aiutare nella loro identificazione, ma alla fine, chi abusa dei bonus ha molto tempo ed energia da dedicare a nuove tattiche, quindi i casinò devono sempre stare all'erta.

Frode di affiliazione: il marketing di affiliazione è la strategia di marketing per eccellenza per i casinò online e gli affiliati sono in grado di generare enormi quantità di entrate. Questo di solito è abbastanza giusto, purché gli affiliati forniscano giocatori reali. Ma gli affiliati dubbi possono utilizzare bot, siti web falsi e altre tattiche per generare commissioni non guadagnate.

Truffe con bot IA: i truffatori possono utilizzare i bot di Intelligenza Artificiale per indurre i giocatori ad accedere ai propri account, oltre ad altre azioni ingannevoli.

Modulo di Gestione del Rischio: una risposta contundente alle frodi online

Per evitare che questi (e altri) tipi di frode si verifichino nei casinò online, Slotegrator ha creato un modulo di gestione del rischio. Il modulo fornisce sicurezza finanziaria e tiene traccia delle attività sospette, facilitando la gestione del rischio e proteggendo dai rischi informatici. I dati sono strutturati in un preciso database in modo da poter essere facilmente elaborati e analizzati dagli operatori. In caso di attività sospetta, si viene immediatamente avvisati.

Il modulo di gestione del rischio aiuta a identificare ed escludere i giocatori con più account, oltre ad aiutare a rilevare altri segni di abuso di bonus.

Gli autori di abusi di bonus utilizzano VPN, chatbot e altri strumenti e tecniche per rendere difficile capire se si tratta di un giocatore reale con una vera identità le cui azioni possono essere tracciate o di un truffatore. Il modulo di gestione del rischio monitora il comportamento degli utenti e identifica attività sospette, proteggendo il casinò e facendo risparmiare tempo agli operatori. I quali possono configurare gli attributi del modulo in base alle loro preferenze.

Il modulo di gestione del rischio segue una particolare strategia:

  • Identificare i rischi.
  • Analizzare come, quando e dove potrebbero verificarsi.
  • Classificarli in ordine di potenziale minaccia.
  • Assegnare a un membro del team la responsabilità di prestare attenzione a ogni potenziale rischio.
  • Monitorare attentamente le operazioni aziendali.
  • Rispondere in modo rapido e deciso agli eventi avversi.

Non si sarà mai completamente immuni alle frodi, ma il modulo di gestione del rischio monitora i giocatori in tempo reale e avvisa quando qualcosa non va. Questo tipo di prevenzione automatizzata delle frodi è anni luce più veloce di qualsiasi tipo di strategia umana. “Dobbiamo aumentare il livello di sicurezza dei dati nel settore dei giochi. La sicurezza è la nostra prerogativa chiave e un indicatore del livello tecnologico del software”, afferma Yana Khaidukova, CEO di Slotegrator.
 

Davide Luciani photo

Davide Luciani

Giornalista pubblicista di origine abruzzese e Copywriter da oltre sette anni. Su GamingReport mi occupo di redigere articoli sul mercato del gambling nazionale e internazionale, oltre a recensire slot machine e casinò online. Collaboro anche con delle testate sportive come Sportcafe24.com e con La Legge per Tutti, portale di diritto legato all'informazione giuridica e alla consulenza legale, commerciale e fiscale.