Mercato europeo del gambling, ecco le ultime novità di fine estate

Ultimo Aggiornamento 30 ago 2022

C'è fermento nel panorama europeo del gambling. I bollori estivi non hanno frenato la perpetua evoluzione che contraddistingue un settore più che mai vivo: fra acquisizioni, partnership e investimenti finalizzati alla salute del giocatore, le novità sono parecchie.

MGM e Leovegas: a giorni il re di Las Vegas sarà operativo in Europa

In questi giorni si sta ultimando la fase di acquisizione di LeoVegas Casino da parte del colosso dei casinò terrestri MGM che, partendo dalla città del peccato si sta estendendo al mercato mondiale sia a livello terrestre sia online.

L'accordo dell'acquisizione risale a maggio, quando si era decisa la vendita della società svedese di gioco online per 607 milioni di dollari. In questi mesi, MGM ha ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie e siamo dunque alle battute finali: mancano alcuni requisiti citati nel documento di offerta ufficiale, cui MGM ha tempo di mettere mano entro il mese di agosto.

Il colosso del gioco d'azzardo è ottimista rispetto a questi ultimi aspetti mancanti e ritiene che l'acquisizione andrà a buon fine attorno al 7 di settembre.

L'acquisizione permetterà a MGM di muovere il primo passo all'interno del mercato europeo, allargando il suo raggio d'azione e rendendo la sua presenza ancora più capillarizzata a livello mondiale. L'auspicio di Bill Hornbuckle è poi quello di poter crescere nel settore dei casinò online, combinando le due realtà di gioco in una strategia multicanale.

La speranza esternata da Hornbuckle ha buone chance di divenire realtà, in considerazione dei risultati ottenuti da LeoVegas quest'anno.

4 milioni di euro per la ricerca contro il gioco patologico

Rimanendo in territorio svedese, ci sono novità anche da parte dell'operatore di gioco statale Svenska Spel, che stanzierà l'equivalente di 4 milioni di euro per finanziare la ricerca sul gioco problematico nei prossimi cinque anni. Il Presidente e CEO Patrik Hofbauer ha annunciato il programma di investimento, che verrà attuato in collaborazione con l'Università di Lund, dove occupa una cattedra Anders Håkansson, professore di medicina ed esperto di dipendenza da gioco già partner di Svenska Spel.

Hofbauer riconosce che ci siano ancora molti interrogativi su come poter curare e prevenire la dipendenza da gioco, motivo per il quale la società ha ritenuto opportuno investire nel supporto umanitario, in modo da poter affiancare questo impegno all'offerta commerciale della società.

Amusnet Interactive e BetFlag a braccetto per un'offerta sempre più vasta

E l'interesse non è solo per il mercato europeo, ma anche per quello nostrano, che è da sempre oggetto di interesse da parte dei principali operatori e provider di livello mondiale, nonché viene riconosciuto come uno dei mercati meglio organizzati sotto diversi profili e spesso preso come esempio da altri stati europei.

Questa volta è il bulgaro Amusnet Interactive a palesare la propria volontà di espansione nel mercato italiano, e lo fa mediante un accordo di partnership con BetFlag.

Il concessionario di gioco, da 10 anni uno dei leader del mercato italiano, ospiterà quindi anche i titoli di Amusnet Interactive, e alcuni titoli di slot machine online che faranno parte del palinsesto di Betflag sono già stati svelati: Royal Secrets, 40 Super Hot, 100 Super Hot, 20 Golden Coins.

Da parte di entrambe le società traspare molta eccitazione per questa collaborazione: il Casino Manager di BetFlag Dario Rusconi sostiene che l'integrazione dei titoli di Amusnet Interactive offrirà una gamma di intrattenimento sempre più ampia alla piattaforma, mentre la Business Development Manager in Italia del provider bulgaro Polina Nedyalkova ha esternato l'entusiasmo di poter operare con uno dei più famosi casinò online italiani ADM.

Pasquale Giacometti

Ruolo: Redattore

Giornalista pubblicista esperto in calcio e scommesse sportive. Collabora in pianta stabile con la nostra redazione di Gaming Report e con due quotidiani online dedicati al Napoli e al football italiano. Specializzato in podcast, contenuti multimediali e social network.